PERCORSI NELLE SCUOLE

Come orientarsi nella complessità della società globale

Il CeVI si propone da anni al mondo della scuola con attività di educazione alla mondialità ed alla cittadinanza globale.

L’obiettivo è condividere strumenti critici per orientarsi nella complessità della società globale, per vivere positivamente le differenze e formare persone capaci di comprendere e valorizzare le interdipendenze tra Nord e Sud del mondo.  Le proposte educative rivolte alle scuole (dell’infanzia, primaria, secondaria di 1° e 2° grado) riguardano 3 aree tematiche:

▪ Educazione alla mondialità: pace, culture e rapporti nella società globale 

In una società complessa come quella che stiamo vivendo, dove da un lato sappiamo tutto di tutti e dall’altro non riusciamo a guardare in faccia chi ci sta vicino, non sappiamo accogliere le differenze, parlare con le persone per trovare un punto di incontro, accettare le debolezze dell’altro e leggere le proprie, è fondamentale dare ai minori la possibilità di sperimentarsi nella costruzione dei rapporti , nel reggere piccole frustrazioni , nel parlare con l’altro per trovare soluzioni anche diverse dalle proprie. Oggi più di ieri, l’educazione ai rapporti deve essere insegnata e “allenata”. Le informazioni e le spinte alla globalizzazione possono portare a un pericoloso svuotamento dei valori di territorio e comunità : siamo tutto e niente, questo ci porta a non riuscire a collegare a radici la nostra storia; senza storia non si è nulla allora la valorizzazione della propria cultura, la conoscenza di culture realmente vicine a noi ci fa sentire realmente presenti al mondo.

▪ Acqua: bene comune dell’umanità

L’acqua, sostanza indispensabile alla vita, sostanza sprecata con leggerezza inaudita dai paesi ricchi, deve diventare un diritto umano fondamentale da difendere, uno di quei diritti come la libertà, la democrazia, la terra… che messi nelle mani dell’uomo devono essere difesi , protetti per la salvezza dell’umanità tutta.

▪ Economia solidale: sviluppo sostenibile e stile di vita solidali

Questo tema raccoglie le aspettative delle altre tematiche, , sì, parliamo proprio di sviluppo sostenibile , sviluppo in cui non c’è posto per l’acquisto convulso delle cose , acquisto che spesso serve solo a placare le nostre insicurezze. Oggi a scuola, si inizia a parlare sempre di più di stili di vita solidali, di sobrietà, non più quindi di una società avente come modello di sviluppo il consumo. La sostenibilità parte dal basso, dal dare valore alle piccole cose,rispettare gli altri e condividere. Scarica il kit didattico ” A scuola con l’economia solidale” per saperne di più.

I percorsi strutturati in 2 o 3 incontri di 2 ore ciascuno, realizzati da educatori e mediatori culturali, prevedono l’utilizzo di tecniche di coinvolgimento attivo dei partecipanti, quali giochi di ruolo e di simulazione, giochi interattivi e di gruppo, filmati e immagini per favorire una reale partecipazione. Oltre agli itinerari didattici, il CeVI propone incontri di approfondimento su tematiche specifiche nell’ ambito di corsi di formazione, in presenza oppure on-line attraverso una piattaforma di e-learning, rivolti a insegnanti ed educatori.

Percorsi educativi sulle tre aree tematiche sopra indicate possono essere indirizzati anche a gruppi non scolastici, nell’ ambito di progetti educativi diversi.

A lato trovate la scheda di prenotazione dei percorsi e le schede descrittive dei singoli percorsi proposti.

Per ricevere maggiori informazioni riguardo ai percorsi è consigliato scrivere un email a : giustizia.ambientale@cevi.coop
percorsi nelle scuole CeVI
percorsi nelle scuole CeVI