Il famoso giornale Il Friuli parla di noi!

Il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, in questi giorni, insieme con l’assessore Graziano Pizzimenti, guida una delegazione del Friuli Venezia Giulia in Etiopia in visita presso alcuni centri in cui l’impegno regionale si esprime da tempo in diversi settori.

“Una realtà, quella della diocesi di Emdibir, che offre una bella lezione di convivenza tra etnie, culture e religioni diverse“, evidenzia Zanin che ha visitato anche alcune scuole e strutture sanitarie diocesane, tra le quali un ambulatorio nel centro di Emdibir e un presidio sanitario di base a Burat.

La diocesi di Emdibir situata a 180 chilometri dalla capitale, si è costituita nel 2002 con distacco da quella di Addis Abeba; ha giurisdizione su 4 milioni di abitanti ma i cattolici sono alcune decine di migliaia; gestisce molti servizi sociali e istituzioni benefiche a favore dei villaggi rurali dove le attività produttive esistenti sono per lo più collegate all’agricoltura.

E’ grazie a tre progetti finanziati dalla Regione FVG che è stata avviata da anni una scuola di formazione per falegnami e per operatori meccanici per la lavorazione del ferro; inoltre è stata avviata un’azienda agricola nella quale collabora una trentina di famiglie costituitesi in cooperativa per l’allevamento del bestiame e la coltivazione di prodotti che prima di questo intervento erano sconosciuti.

Una spinta all’innovazione che, come detto, va sostenuta con altri interventi. In questo ambito infatti – è stato sottolineato – sarà il prossimo passo costruire anche delle vasche per la raccolta dell’acqua piovana destinata all’irrigazione e alle diverse attività agricole.

I progetti sono realizzati grazie alla collaborazione tra: la Caritas dell’Arcidiocesi di Udine che finanzia l’attività di 4 giovani servizio civilisti che guidano e coordinano le diverse attività , e che si avvale altresì della collaborazione ormai ventennale con il CeVI (Centro di Volontariato Internazionale), l’Arca di Noè società cooperativa sociale, ilComitato europeo per la formazione e l’agricoltura onlus CEFA, la Fondazione l’Albero della vita onlus e l’ Università di Udine – DI4A, Dipartimento di Scienze AgroAlimentari, Ambientali e Animali.

Per saperne di più sui progetti visita il nostro sito.