“Tiliment, il Fiume si racconta”

Mostra fotografica e video di Eugenio Novajra

Castello Savorgnan di Artegna dal 9 ottobre al 15 novembre

L’Ecomuseo delle Acque del Gemonese e il CeVI – Centro di Volontariato Internazionale di Udine in collaborazione con il Comune di Artegna organizzano la Mostra fotografica e video di Eugenio Novajra ”Tiliment, il Fiume si racconta”, allestita nelle sale del Castello Savorgnan di Artegna dal 9 ottobre al 15 novembre 2020.

Desta sempre molto interesse il Fiume Tagliamento, un’attenzione posta a tutti livelli, locale, nazionale e internazionale, da parte studiosi, artisti, scrittori, semplici cittadini, comitati e amministratori.

Il Tagliamento è il più importante corso d’acqua del territorio regionale, isole, scarpate, meandri segnano il suo corso lungo 178 km. Un ambiente ricco di biodiversità e di rilevante interesse paesaggistico: è considerato l’unico fiume dell’intero arco alpino e uno dei pochi in Europa ad aver conservato l’originaria morfologia a canali intrecciati. Vaste porzioni dell’alveo rimangono asciutte per lunghi periodi dell’anno e solo durante le piene le acque occupano l’intero letto ghiaioso. Un equilibrio messo a rischio dagli interventi dell’uomo e oggi anche dai cambiamenti climatici.

Eugenio Novajra presenta una narrazione fotografica e video dal taglio naturalistico e antropologico con la scelta di utilizzare soprattutto la ripresa aerea, la visione a “volo di uccello”, che rivela e descrive meglio di altre l’ampio letto del Tagliamento, sempre uguale ma sempre diverso. Una narrazione personale, che vuole essere anche un invito alla narrazione collettiva relativa a un fiume che è patrimonio di tutti, con il suo ambiente e la sua biodiversità che devono essere salvaguardati e documentati.

All’inaugurazione della mostra, in programma venerdì 9 ottobre alle ore 17 ad Artegna, interverranno:

Furio Finocchiaro, geologo e docente dell’Università degli Studi di Trieste

Angelo Floramo, medievista per formazione, insegnante e consulente culturale

Elisa Cozzarini, attivista, giornalista ambientale e scrittrice.

Per partecipare all’inaugurazione e visitare la mostra è necessario iscriversi inviando una mail a info@castellodiartegna.it o telefonando al numero 328 302 0682.

La mostra sarà ospitata nelle sale del Castello Savorgnan di Artegna dal 9 ottobre al 15 novembre con i seguenti orari:

– venerdì 15-18.30

– sabato e domenica 10-12.30 | 15-18.30

Con preghiera di massima diffusione

Ufficio stampa Ecomuseo: Maurizio Tondolo, info@ecomuseodelleacque.it, cell. 338 718 7227

Ufficio stampa CeVI: Teresa Cuttini, comunicazione@cevi.coop, cell. 347 156 7991